Rosa antico: il colore top per gli interni di casa

0
rosa antico

Il rosa antico è una tinta che oggi si usa moltissimo nell’arredo di interni. È perfetto se ti piace lo stile vintage che si rifà a tocchi retrò ma anche per lo shabby chic con richiami scandinavi. È molto adatto per creare degli abbinamenti eleganti e fuori dai soliti schemi. Per capire come usare questo colore, a quale altre tinta si abbina e ricevere tanti consigli di stile, continua a leggere dei seguito.

Rosa antico: come si usa negli ambienti di casa

Un tocco di rosa nei vari ambienti di casa è più facile da aggiungere di quanto tu possa credere, senza il rischio di creare uno spazio effetto bomboniera. Per iniziare, basta un elemento rosa altrimenti è eccessivo. Puoi addirittura pensare di colorare una parete di rosa o usare una fantasia che al suo interno ha questa nuance, tra quelle di maggior tendenza oggi.

In un soggiorno dallo stile eclettico, abbina un elemento rosa come il divano o la poltrona a elementi con decorazioni in oro come tavolini e lampade. Il rosa antico è un colore che si addice bene anche alla camera da letto perché è rilassante. Si abbina bene con il legno, soprattutto se chiaro o addirittura sbiancato, perciò perfetto con un letto a baldacchino in legno dal sapore scandinavo.

Se vuoi realizzare una cucina anni 50, il rosa è un colore molto adatto. Infatti, al tempo andavano tutte le tinte pastello del giallo, blu, verde e anche del rosa. Puoi usare questa nuance per le piastrelle del paraschizzi ma anche per le sedie, magari in formica, abbinato al verde salvia.

Il rosa è una tinta che si sposa benissimo con il nero antracite e la scala dei grigi. Usa questa palette per il bagno retrò e di grande impatto visivo.

I colori a cui abbinare il rosa

Oltre ai colori nominati prima come oro, nero, grigio e verde, il colore rosa antico si presta ad altri abbinamenti. Per costruire l’arredo della tua casa, procurati dei campioncini di colori e vedi se stanno bene assieme accostandoli fisicamente. Scoprirai che il rosa antico si accosta al blu ma anche al color ottone ma anche al marrone, tipico della pelle. Anche il ferro battuto con i suoi naturali toni di nero e grigio si accosta bene al orsa, riuscendo a smorzare il suo effetto zuccheroso, creando ambienti industrial.

Consigli di stile

Se sei alla ricerca di elementi di colore rosa antico, punta l’attenzione su quelli realizzati in velluto per una casa in stile bohemien. Scegli invece un materiale satinato se vuoi qualcosa di molto raffinato e glamour. Se vuoi rinnovare la tua casa con un tocco rosa ma sei un po’ titubante e insicura, allora aggiungilo solo a una parete, magari utilizzando una carta da parati, magari a fiori che accosti rosa e verde. Se proprio non ti piace, in un attimo torni indietro.

Abbina il rosa antico a mobili e piani in marmo. L’effetto marmo magari dai colori bianchi con venature colori grigio, si sposa benissimo con il rosa.



CONDIVIDI